Al Senato Solenne Commemorazione dei Sen. Bargellini, Bausi, e On. Lelio Lagorio con libro di Mariani e Lattanzi |

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Al Senato Solenne Commemorazione dei Sen. Bargellini, Bausi, e On. Lelio Lagorio con libro di Mariani e Lattanzi

Edizione del: 25 gennaio 2017

Invito Senato Commemorazione 9 febbraio 2017-Il Senato, su iniziativa della Senatrice Rosa Maria Di Giorgi, Senatore Segretario del Consiglio di Presidenza del Senato, si appresta a commemorare solennemente tre illustri fiorentini, tre sindaci di Firenze: i Senatori Piero Bargellini, Luciano Bausi  e l’On. Lelio Lagorio, venuto a mancare un mese fa.

“E’ da settembre scorso che sto lavorando a  questo importante appuntamento – dichiara la Senatrice Di Giorgi – dietro sollecitazione dell’Associazione Firenze Promuove e della casa editrice Giunti, per ricordare i due Senatori fiorentini, nell’ambito delle iniziative del 50° dell’Alluvione, fermamente convinta che anche la massima sede parlamentare dovesse concorrere a ricordare l’apporto di Bargellini e Bausi che hanno portato poi l’esperienza maturata a Palazzo Vecchio a Palazzo Madama. Una triste circostanza ci ha poi condotto ad allargare la commemorazione all’On. Lelio Lagorio, scomparso recentemente, e che insieme a Bargellini e a Bausi costituì il ‘triumvirato dell’alluvione’ facendo risorgere Firenze e i Fiorentini dal fango. Grazie alle ricerche dei giornalisti Franco Mariani e Mattia Lattanzi pubblicate nel libro ‘Firenze 1966-l’Alluvione. Risorgere dal fango’, avremo modo di scoprire nuove sfaccettature dell’attività di quei giorni di questi tre grandi politici. Allargheremo poi, grazie a vari prestigiosi interventi, la nostra visuale sull’attività politico-istituzionale da loro svolta in parlamento. Una commemorazione che per la sua importanza sarà trasmessa in diretta dal Senato attraverso i suoi canali via satellite e via web”. 

Il Presidente del Senato Grasso nell’accogliere a Palazzo Madama l’iniziativa ha scritto esprimendo “il suo personale ed istituzionale apprezzamento per questa importante iniziativa finalizzata ad onorare e a ricordare esponenti di spicco della dialettica parlamentare”, mettendo in risalto come “grazie al loro costante e proficuo impegno civile e politico e alla passione civica che li ha sempre accompagnati nell’affrontare i problemi pratici del nostro Paese e in particolare della loro amata città, Firenze, hanno partecipato attivamente e con responsabilità alla realizzazione del bene della comunità”.

A commemorare i tre politici toscani saranno, dopo l’introduzione della Senatrice Di Giorgi, rispettivamente il Presidente Sen. Pier Ferdinando Casini, l’ex Ministro Antonio Paolucci, il Vice Ministro e Segretario Nazionale del Partito Socialista Sen. Riccardo Nencini. Previsti anche interventi del Ministro dello Sport On. Luca Lotti, del Presidente del Consiglio Regionale della Toscana Eugenio Giani e del Sindaco di Firenze Dario Nardella, dei giornalisti Franco Mariani, Mattia Lattanzi, Gino Falleri. Modera l’incontro il giornalista Francesco Pini.

 L’appuntamento si terrà giovedì 9 febbraio alle ore 15,30, in Senato, nella sala degli Atti Parlamentari, con ingresso da piazza della Minerva 34 a Roma

All’evento parteciperanno anche i familiari dei tre parlamentari che attivamente hanno collaborato all’organizzazione dell’evento con gli uffici della Senatrice Di Giorgi.

Chi volesse partecipare deve registrarsi entro il 7 febbraio chiamando il numero 328/8785360, altrimenti non sarà consentito, per motivi di sicurezza, l’accesso in Senato.

L’evento chiude le manifestazioni ufficiali per il 50° anniversario dell’Alluvione di Firenze, promosse dall’Associazione Firenze Promuove, che da 20 anni organizza tali cerimonie.

Senato della Repubblica
Segreteria Particolare
del Senatore Segretario Rosa Maria Di Giorgi
Palazzo Madama -00186 Roma
Responsabile Stampa della Commemorazione
Giornalista Franco Mariani 328/8785360

Invito Senato Commemorazione 9 febbraio 2017-

You must be logged in to post a comment Login